COMPAGNIE LUCE E GAS

Compagnie luce e gas convenienti: i vantaggi del mercato libero

Il decreto Bersani del 2006 ha rappresentato uno spartiacque per il mercato libero luce e gas. Se fino a quel momento infatti Enel e ENI avevano detenuto per legge una sorta di monopolio della distribuzione elettrica e della distribuzione gas, con la nuova normativa le cose cambiano radicalmente con la possibilità di scegliere le tariffe luce e gas più convenienti, con qualsiasi fornitore, senza nessun vincolo o restrizione. Il servizio di tutela copre una parte del mercato, il resto è lasciato alla libera concorrenza di numerose società tra le quali il consumatore può scegliere quella più in linea con le proprie esigenze di consumo. Il mercato libero offre numerosi vantaggi. A parità di servizi infatti, permette al cliente di scegliere in piena autonomia non solo le tariffe più convenienti in base ai consumi medi annui ma anche di poter cambiare fornitore liberamente senza che il precedente possa negare o limitare in qualche modo il passaggio.

Chi sono le compagnie luce e gas e di cosa si occupano?

Il panorama italiano conta all’incirca 400 compagnie energetiche che propongono, nell’ambito di un terreno comune di servizi, tariffe e proposte molto diverse tra loro. Ma di cosa si occupano esattamente i fornitori luce e gas? Il loro compito consiste essenzialmente nella vendita al dettaglio dell’energia o del gas al cliente. Sono soltanto queste nuove realtà commerciali a occuparsi della stipula del contratto con gli utenti. I distributori luce e gas invece si occupano del trasporto della corrente elettrica attraverso i cavi in alta e media tensione, e del gas attraverso i metanodotti.

Come scegliere la compagnia più conveniente

A prima vista, scegliere le compagnie luce e gas più economiche potrebbe sembrare molto difficile. In realtà basta individuare alcuni parametri di riferimento per essere sicuri di fare la scelta migliore. Il primo è relativo alla conoscenza dei propri consumi annui, facilmente reperibili in bolletta. A questo elemento ne vanno aggiunti altri come il proprio stile di vita ovvero se si è a casa prevalentemente la sera o nei week-end, il numero dei componenti della famiglia, la quantità di elettrodomestici utilizzati e la destinazione d’uso del gas (cottura dei cibi, riscaldamento o produzione di acqua). Il secondo step è rappresentato dal ricorso ai comparatori luce e gas online che offrono un servizio di confronto tariffe utile a identificare la migliori offerte sulla base delle proprie abitudini energetiche. Tale servizio di comparazione è disponibile gratuitamente online su numerosi portali interamente dedicati alla ricerca della migliore offerta luce e gas. Oltre a questi servizi offerti da enti privati esiste anche il portale che ARERA ha messo a disposizione per tutti i consumatori, il Portale Offerte (ex Trova Offerte). Una volta inseriti i dati richiesti, tra i quali la potenza impegnata in kWh e la classe del contatore per il gas, il portale presenterà una serie di offerte. L’elenco, ordinato in modo crescente ovvero dalla proposta più economica alla più cara, servirà a chiarire ogni dubbio e a scegliere la miglior compagnia luce gas.

Come passare ad un’altra compagnia luce e gas

Cambiare compagnie gas e luce è molto semplice. Una volta consultato i comparatori online e individuata la società più in linea con le proprie abitudini di consumo, il cliente non deve far altro che sottoscrivere un nuovo contratto luce e gas con la compagnia prescelta. E il vecchio fornitore? La legge ha stabilito che il cliente non deve far nulla. Sarà la nuova società infatti che dovrà occuparsi di comunicare alla precedente il passaggio delle utenze e quindi la risoluzione del contratto.
I tempi di attivazione vanno da un minimo di 30 giorni a un massimo di 60, in base al tipo di fornitura (domestica o non). Poco prima del passaggio la vecchia società effettuerà l’ultima lettura, necessaria per ricevere l’ultima bolletta e concludere il rapporto con il precedente fornitore.

Perché scegliere VIVIgas energia?

Tra le compagnie luce e gas convenienti, VIVIgas Energia occupa un posto di prim'ordine grazie alle sue proposte esclusive. In particolare, VIVIweb Lucegas è l’offerta Dual Fuel tra le più concorrenziali sul mercato. Sottoscriverla vuol dire assicurarsi la comodità di un unico fornitore per luce e gas e la possibilità di scegliere tra tariffa monoraria o bioraria. I suoi vantaggi però non finiscono qui perché la componente energia è proveniente da fonti rinnovabili, il prezzo è bloccato per 12 mesi e la comoda App VIVIgas permette di gestire con facilità i propri consumi. A questo va aggiunta l’erogazione di un buono spesa, benzina o Amazon e la possibilità di sottoscrivere una polizza luce e gas per proteggere sia la propria famiglia che gli impianti domestici in caso di danni o possibili guasti.

Il contenuto è a scopo informativo per cui VIVIgas S.p.A. non si assume la responsabilità in caso di errori/omissioni e invita sempre il cliente a visitare il sito di Arera per qualsiasi verifica o approfondimento.